Home Iscrizione online Commenti Statistiche ANVO Mappa del sito Sommario
 
 

Grifone P424


Torna su Salvatore Todaro Gabbiano Bombarda Castore Grecale HMT Sir Lancelot Grifone P424

 

Grifone GAL.1
Grifone GAL.2
Grifone GAL.3
Grifone GAL.4

Note storiche

Gli aliscafi lanciamissili della Classe Sparviero sono entrati in servizio nel corso degli anni ottanta e lo loro entrata in servizio ha determinato il definitivo disarmo di motosiluranti e motocannoniere, con le ultime quattro ancora in servizio Lampo, Baleno, Freccia e Saetta radiate tra il 1985 ed il 1986. Gli aliscafi erano raggruppati in una Squadriglia, denominata COMSQUALI (Comando Squadriglia Aliscafi) al Comando di un Capitano di Fregata , che dipendeva a sua volta dal Comando Gruppo Aliscafi con sede a Brindisi. Dotati di un sistema alare completamente immerso, realizzato in acciai speciali e ripiegabile, questi aliscafi non sono dotati di stabilitą intrinseca in sostentamento alare. La stabilitą č ottenuta con un sistema di sensori giroscopici ed accelerometrici, controllati da un computer e attuati attraverso superfici di controllo sul sistema alare, utilizzate anche per manovrare le unitą in sostentamento. Propulsi a idrogetto mediante una pompa con aspirazione attraverso il sistema alare e spinta attraverso 2 ugelli posti a 2/3 dello scafo, gli aliscafi erano dotati anche di un motore diesel con piede poppiero per la propulsione in galleggiamento. Lo scafo, in leghe leggere, č suddiviso in cinque compartimenti stagni. La sovrastruttura comprende COC e plancia (oltre al sistema di aspirazione TAG) ed č sovrastata dalla colonnina radar/optoelettronica della direzione del tiro, mentre un alberetto a traliccio porta il radar di scoperta, il sistema di guida dei missili OTOMAT, i sistemi ESM ed ECM e le antenne per le comunicazioni.

 

Informazioni tratte da: Wikipedia l'enciclopedia libera

                                    Marina Militare

 

Foto del modello di Guido Marzorati

 
  •  Scala            1:50
  •  Lunghezza 49,0 cm
  •  Larghezza
    • Ali      24,0 cm
    • Scafo  14,5 cm


 

L'originale

 
  •  Descrizione generale
    • Varo         1983
    • Tipo           Aliscafo lancia missili
    • Funzione Operazioni militari
  •  Caratteristiche generali
    • Dislocamento  62,5 ton
    • Lunghezza ft  24,6 m
    • Larghezza
      • Ali    12,10 m
      • Scafo  7,30 m
    • Propulsione
      • N.1 turbina a gas Rolls Royce Proteus 15M580A
      • N.1 motore Diesel GM6V35N
    • Potenza  
      • Turbina a gas 5.000 HP
      • Motore  diesel   180 HP
    • Velocitą
      • Ali:    50 nodi
      • Scafo:  8 nodi
    • Equipaggio 10 uomini
  •  Armamento
    • N.1 cannone OTO Compatto da 76/72 mm
    • N.2 missili OTO Melara Teseo MK2 in lanciatori singoli

    Home | Torna su | Salvatore Todaro | Gabbiano | Bombarda | Castore | Grecale | HMT Sir Lancelot | Grifone P424
 
Inviare a webmaster@anvo.it un messaggio di posta elettronica contenente domande o commenti su questo sito Web
Copyright © 2009 Associazione Navimodellisti Valle Olona