Home Iscrizione online Commenti Statistiche ANVO Mappa del sito Sommario
 
 

Palinuro


Torna su Amerigo Vespucci Palinuro

 

Palinuro GAL.1
Palinuro GAL.2
Palinuro GAL.3

Note storiche

La Palinuro attuale fu varata nel 1934 nei Cantieri Navali di Nantes in Francia, con il nome di "Commandant Louis Richard". Dalla sua origine e fino all’inizio del secondo conflitto mondiale la nave, di proprietà di una società privata francese, fu destinata al ricco commercio del trasporto e della pesca del merluzzo nei Banchi di Terranova. Al termine del secondo conflitto mondiale la Marina Militare Italiana a seguito della perdita della nave scuola Cristoforo Colombo (nave gemella dell'Amerigo Vespucci), che dovette essere consegnato alla ex URSS quale risarcimento dei danni di guerra, si interrogò sulla necessità di continuare ad addestrare i propri equipaggi sulle grandi navi a vela. Lo Stato Maggiore decise di mantenere l'esperienza di vita e marinaresca che da decenni si persevera sui velieri quale base dell'addestramento dei propri equipaggi. Fu quindi nel 1950 che l'attuale Nave Palinuro fu acquistato dalla Marina Militare Italiana e fu sottoposto ad una serie di lavori nell'Arsenale della Spezia per trasformarlo in Nave Scuola. Entrò in servizio il 16 luglio 1955 e da allora è stato impiegato per l'addestramento degli Allievi Sottufficiali delle Categorie Nocchieri, Nocchieri di Porto, Meccanici e Motoristi Navali, provenienti dalle Scuole Sottufficiali della Marina Militare Italiana prima di Venezia, poi di Porto Ferraio di La Maddalena e di Taranto.

 

Informazioni tratte da: Ministero della Difesa-Marina Militare Italiana.

 

Foto del modello di Luciano Borella

 

  •  Scala            1:100

  •  Lunghezza 69 cm

  •  Larghezza  10 cm

  •  Modello autocostruito


 

L'originale

  •  Descrizione generale
    • Varo        1934
    • Tipo         Veliero
    • Funzione Nave Scuola della Marina Militare Italiana
    • Motto       Faventibus Ventis
  •  Caratteristiche generali
    • Dislocamento 1341 ton
    • Lunghezza ft    69,0 m
    • Larghezza        10,0 m
    • Pescaggio           4,8 m
    • Propulsione         Superficie velica 1.000 mq
    • Apparato motore N.1 GMT diesel Man G8V
    • Potenza  443,88 HP
    • Velocità  8 nodi
    • Equipaggio
      • N.  6 Ufficiali
      • N.76 sottufficiali, comuni e allievi

    Home | Torna su | Amerigo Vespucci | Palinuro
 
Inviare a webmaster@anvo.it un messaggio di posta elettronica contenente domande o commenti su questo sito Web
Copyright © 2009 Associazione Navimodellisti Valle Olona