Home Iscrizione online Commenti Statistiche ANVO Mappa del sito Sommario
 
 

Conferma la regola


Torna su Conferma la regola Assetto modelli

 

L'eccezione conferma la regola

La regola

Prendendo in considerazione l'albero di una barca o di una nave a vela, viene spontaneo pensare che la sartia di dritta sia simmetrica rispetto a quella di sinistra.

L'eccezione

Il bragozzo ( tipica barca da pesca del medio Adriatico ) stravolge la regola, infatti per fissare l'albero di maestra si pone una sartia semplice ( costituita da un paranco doppio ) alla sinistra dell'albero, mentre a dritta viene posta una sartia doppia ( sartia a colonna ). Questo dovuto al fatto che la sartia semplice intralcia la manovra della vela che, ricordo, sospesa alla sinistra dell'albero. Inoltre dovuto al fatto che se la barca prende il vento da sinistra, la vela va a strisciare contro l'albero riducendo lo sforzo di trazione sulla manovra. Pertanto, un'unica sartia sufficiente. Al contrario, quando la barca prende il vento da dritta, la vela, gonfia d'aria, si allontana dall'albero e lo sforzo sopportato da questa manovra maggiore, perci indispensabile una sartia doppia. Normalmente le manovre fisse per quanto riguarda l'albero di trinchetto, si riducono ad una sola sartia (paranco doppio) posta a dritta della barca. In certi casi l'albero di maestra veniva fissato con il modo descritto, oppure ci si limitava ad incastrarlo sul ponte e nella scassa di sottocoperta, eliminando del tutto le sartie.

a cura di Olindo Foletti

Immagina tratta dal sito del Museo della Marineria di Cesenatico. http://web.comune.cesenatico.fc.it/mm/mm_immagini.html

Immagine tratta dal sito dell'Associazione Vela Latina Tradizionale. http://www.velalatinacircuit.it/comunicati08/com_05.htm


    Home | Torna su | Conferma la regola | Assetto modelli
 
Inviare a webmaster@anvo.it un messaggio di posta elettronica contenente domande o commenti su questo sito Web
Copyright 2009 Associazione Navimodellisti Valle Olona